Trattamento dei dati personali

Informativa sulla Privacy Zurich Bank​

Privacy

Informativa Privacy ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo nr. 2016/679 (GDPR)

  1. Perché viene fornita questa informativa?
    La presente informativa serve a fornire all'utente informazioni sul trattamento dei dati personali, in relazione alla navigazione sul sito di Zurich Italy Bank S.p.A (anche il “Sito”). Nello specifico, si forniscono informazioni sulla tipologia di dati raccolti, sulle modalità utilizzate, sulle finalità del trattamento dei dati personali dell’utente, sui diritti dell’utente e su come esercitarli.

  2. Chi è il Titolare del trattamento dei dati personali?
    Il Titolare, che fornisce questa informativa, è la Società Zurich Italy Bank S.p.A., con sede legale in via Benigno Crespi 23, 20159 - Milano (MI), (di seguito “Zurich” o il “Titolare”).

  3. Come contattare il Titolare o il Data Protection Officer (DPO)?
    Per qualsiasi domanda, necessità o richiesta di chiarimento, l’utente può contattare il Titolare, scrivendo al Data Protection Officer (DPO), al seguente indirizzo e-mail: privacy@info.zurichbank.it; o tramite posta ordinaria direttamente alla sede della società in via Benigno Crespi 23, 20159 – Milano (MI).

  4. Quali dati saranno trattati e per quali finalità?
    Il Titolare raccoglierà e tratterà le seguenti categorie di dati personali:
    a) dati di navigazione: i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio e per la sola durata della connessione, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Questi dati (ad es. indirizzi IP, i nomi di dominio dei computer, i dati relativi al tipo di sistema operativo utilizzato, etc..) sono trattati per verificare il regolare funzionamento del Sito, per garantire la migliore navigazione e incrementare la qualità dei servizi. Inoltre, tali dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici ai danni del Sito e/o di Zurich e/o di terzi;
    b) cookie: per avere maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie Policy presente sul Sito;
    c) informazioni fornite volontariamente dall’utente sia attraverso il Sito ed i suoi moduli di contatto; tali dati saranno trattati esclusivamente per fornirti assistenza e rispondere alle richieste e per la gestione degli eventuali reclami;
    d) informazioni fornite volontariamente dall’utente per sottoporre la propria candidatura lavorativa attraverso l’apposita area del Sito.

  5. Qual è la base giuridica del trattamento dei dati?
    La base giuridica è ciò che rende lecito il trattamento dei dati personali da parte di Zurich. Per le finalità di cui al precedente punto a) (dati di navigazione), la base giuridica risiede nel legittimo interesse sia del Titolare a consentirti la fruizione del Sito, sia dell’utente a navigare correttamente sul Sito. Gli eventuali trattamenti connessi all’accertamento di responsabilità risiedono nella necessità di dare esecuzione ad un obbligo legale o nel legittimo interesse a far valere un proprio diritto anche in sede giudiziaria. Per le finalità di cui al punto b) (cookie) si rimanda alla specifica Cookie Policy presente sul sito.
    Per le finalità di cui al punto c) ed al punto d) (dati forniti volontariamente interagendo con Zurich e per sottoporre candidature), la base giuridica risiede nel legittimo interesse del Titolare a rispondere alle eventuali richieste effettuate e a fornire assistenza all’utente.

  6. A chi possono essere comunicati i dati personali?
    I dati potrebbero essere comunicati alle seguenti categorie di soggetti:
    (i) dipendenti, consulenti della Società,
    (ii) fornitori di servizi necessari per la gestione tecnica del sito,
    (iii) società del gruppo Zurich che operano in qualità di responsabili del trattamento,
    (iv) magistratura, Forze di Polizia e altre autorità pubbliche e di Vigilanza.

  7. I dati personali possono essere trasferiti all’estero e/o diffusi?
    I dati non saranno diffusi. I dati potranno essere trasferiti all’estero in paesi extra Europei unicamente garantendo adeguati livelli di tutela e salvaguardia grazie alla stipula delle Clausole Contrattuali Tipo emanate dalla Commissione Europea ed apposite analisi di rischio sul trasferimento. In ogni caso sarà possibile contattare il Responsabile per la Protezione dei Dati per avere maggiori chiarimenti ed informazioni sul trasferimento dei dati, copia degli stessi ovvero indicazione del luogo di loro disponibilità.

  8. Per quanto tempo vengono conservati i dati personali dell’utente?
    I dati personali verranno conservati da Zurich solo per il tempo strettamente necessario alle finalità per le quali sono trattati. In ogni caso, i dati saranno conservati per un massimo di un anno. 

  9. L’utente è obbligato a fornire i propri dati personali?
    Il conferimento dei dati di navigazione è obbligatorio; il conferimento di tali dati, infatti, è necessario per consentire il corretto funzionamento del Sito. Il conferimento dei dati per fornire assistenza e per far fronte alle richieste dell’utente è libero, facoltativo ed opzionale; il mancato conferimento non limita l’utilizzo del Sito, ma potrebbe rendere impossibile per il Titolare rispondere o fornire assistenza in merito alle richieste.

  10. Come vengono trattati i dati personali?
    I dati personali raccolti tramite il Sito vengono trattati con modalità e strumenti prevalentemente informatici e telematici, adottando le misure di sicurezza necessarie al fine di ridurre al minimo i rischi di distruzione o di perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità di raccolta indicate nella presente Informativa Privacy. Tuttavia tali misure, per la natura del mezzo di trasmissione online, non possono limitare o escludere in assoluto qualsiasi rischio di accesso non consentito o di dispersione dei dati. A tal fine consigliamo di aggiornare con regolarità i dispositivi software di protezione dei dati sul proprio computer, come ad esempio, i sistemi antivirus, e di verificare che il fornitore di servizi Internet abbia adottato misure idonee per la sicurezza della trasmissione di dati in rete (come, per esempio, firewall e filtri antispamming).

  11. Quali sono i diritti dell’utente?
    In base agli artt. 15, 16, 17, 18, 20 e 21 del Regolamento Europeo 2016/679, l’utente ha numerosi diritti, tra cui il diritto di:
    a) accedere ai propri dati personali e ottenere informazioni circa gli stessi, le finalità e le modalità del trattamento;
    b) ottenere la rettifica e l’aggiornamento dei propri dati, chiedere la limitazione del trattamento effettuato (inclusa, ove possibile, la cancellazione);
    c) opporsi per fini legittimi al trattamento dei dati personali nonché esercitare il diritto alla portabilità degli stessi.

    Come si possono esercitare i diritti sopra indicati? È sufficiente scrivere ai recapiti indicati nel paragrafo 3.

    Ricordiamo altresì che è sempre possibile proporre reclamo avanti la competente Autorità (Garante per la Protezione dei Dati Personali – www.garanteprivacy.it).